Rumori – Massimiliano Città (bookabook)

Ci sono parole che credono di raccontare e racconti che cercano di rimanere vivi nella memoria, e ci sono memorie che resistono nei quotidiani gesti di esistenze stanche. Ci sono vite che s’accompagnano al destino e ne seguono il passo, altre l’anticipano quel filo, provando a destreggiarsi in un precario equilibrio, altre ancora saltano fuori dal binario evaporando come un sorso andato a male.
L’ineluttabile conclusione di un amore andato a male, il doloroso rimestare nel passato, la frustrazione di una quotidianità ripetuta e alienante. Sono i rumori il fulcro delle quindici vicende, delle quindici storie di quotidiana alienazione, che compongono la raccolta. Rumori. Eco, sottofondo e stridore, che la vita produce ogni giorno.

Rumori
LEGGI Rumori

La regina dei corvi – Giulia Grassi (bookabook)

Alys ha un carattere dolce e riflessivo, ma dopo la sanguinosa rivolta in cui entrambi i suoi genitori rimangono uccisi, si trova catapultata in un mondo di doveri e responsabilità. La giovane regina del regno di Elias si trova troppo presto a fare i conti con le proprie insicurezze, i ricordi dolorosi e una potente magia nera. Le tenebre avvolgono il suo cuore e l’ombra dell’inganno si allunga inesorabile verso la sua testa e il suo trono. Ma quando inizia a dubitare anche di se stessa, capire di chi può fidarsi diventa una sfida troppo ardua per lei.

La fillossera della vite – Paolo Moruzzi (bookabook)

Sullo sfondo di una Toscana “slow”, dalla splendida natura e patria del buon vivere, si intrecciano le esistenze di diversi personaggi: Alberto, ragazzo cardiopatico che da anni non esce di casa e ha interposto un muro fra sé e il mondo; Federico, studente squattrinato; Ale, windsurfista e appassionato di gite nella natura; Franco, viveur coinvolto in loschi affari. La fillossera della vite è metafora di un “male” che agisce subdolamente e in modi diversi sulla vita di ognuno. Un romanzo corale, un ritratto di provincia verace e autentico in cui non è mai troppo tardi per redimersi.

Disastrostorie di donne sfigate – Linda D. (bookabook)

Luna, mamma single alle prese con un’amica combinaguai e un nuovo amore all’orizzonte; Vittoria, che non smette mai di ironizzare, neanche quando è accusata dell’omicidio del marito; Camilla, costretta a lavorare in una libreria di catena, fredda e impersonale, ma con il sogno di aprirne una sua… Sono solo alcune delle protagoniste dei cinque racconti di Linda D. Cinque donne che devono affrontare una quotidianità troppo stretta, tutte accomunate dal desiderio di dare una svolta alla propria vita. Cinque personaggi in cui molte lettrici si riconosceranno.

Tulipani a dicembre – Alessia Maineri

Anna e Gloria vivono di silenzi. Entrambe conoscono i vari volti della violenza: quella che lascia lividi, quella che toglie il respiro, quella che strappa l’innocenza e trattiene il futuro. Solo il silenzio ha raccolto le loro storie, ha coperto le loro ferite quando ogni parola e ogni gesto infliggevano invece nuovi colpi. E da quando si sono incontrate per la prima volta in una corsia di un ospedale, e si sono vicendevolmente scelte, il silenzio è diventato il tramite fra i loro cuori, permettendo loro di darsi una possibilità, di aprirsi all’amicizia dopo una vita fatta di lacrime e terrore. Mano nella mano, le due giovani iniziano un cammino che le porterà faccia a faccia con i propri demoni e che le renderà consapevoli della grande forza insita nella fragilità. Tulipani a dicembre è la storia di una rinascita. Una speranza che sboccia nella neve, laddove nessuno lo avrebbe mai creduto possibile.